Masai e dintorni

No Comments

Freschi di un’altra avventura, dopo l’esperienza dell’anno passato a Capo Verde, quest’anno è taccato alla Tanzania precisamente all’isola di Zanzibar ospitare la seconda edizione dell’Isola dei Campioni. Il “nostro” reality inventato dalla CR events e gestito dal proprietario ed inventore del format Massimo Ragona che con la sua famiglia hanno dato vita ad un programma televisivo di successo, che ha già confermato l’ edizione anche per il prossimo anno, con ulteriori novità.  Zanzibar isola tropicale a sud dell’equatore, che ha dato i natali a Freddy Mercury, fra le altre cose, di cui abbiamo visitato la casa, anche se ci sono leggende e storie sul fatto che sia realmente quella.. Una cosa è certa, sicuramente è nato a Stone town, la città più grande dell’isola, in cui si respira l’Africa profonda, ma già uscendo e facendo pochi metri fuori dall’ovattato ambiente del Villaggio in cui risediamo, si percepisce l’Africa, quella che noi occidentali chiamiamo terzo mondo, capanne, tetti in lamiera con un sole che ti spacca la testa, sporcizia ovunque, bambini a piedi scalzi…Io in quell’Africa non ci ero mai stato, e passeggiando per il mercato del pesce di Stone town, l’odore nauseabondo di carne in putrefazione, che si vendeva come una primizia, mi ha fatto pensare, ed alcune domande mi sono sorte, non che prima l’argomento mi fosse completamente indifferente, ma un conto è pensare a.. altro conto provare a stare lì…. un Continente intero, il più ricco di materie prime al Mondo, ridotto, neanche al degrado, all’abbandono più totale, all’età della pietra…E’ possibile? eppure per entrare ed uscire da Zanzibar i turisti pagano 100 euro complessivi a testa ed un euro al giorno di tassa di soggiorno, quando lo stipendio, se possiamo chiamarlo così, per chi ha la fortuna di averlo,  è di circa 25 euro mensuali….I ‘beach boys’ sulla spiaggia del Villaggio  ti assalgono per cercare di vendere il più delle volte manufatti in ebano, l’oro d’Africa, lo chiamano loro..non sapendo forse che di oro vero, l’Africa ne ha molto, solo che quello, non glielo lasciano lavorare, o meglio, non glielo lasciano vendere..Ma loro hanno le loro gerarchie, “c’è la mafia anche sulla spiaggia di Kiwengwa” dicono, quello che vendono devono dividerlo col loro capo e con la polizia che non lascia che si avvicinino ai Villaggi turistici.. hanno una linea immaginaria che li divide dalla loro spiaggia, ci sono gli zanzibaresi che comandano, che si vestono da masai per i turisti, e i tanzanesi che vanno a Zanzibar a fare “la stagione”, fra poco infatti inizia la stagione delle piogge, che si lamentano, dicendosi sottomessi agli abitanti del posto, e ribadendo che i masai quelli veri, sono un’altra cosa….tutto il mondo è paese, ah dimenticavo.. parlano tutti l’italiano meglio di alcuni italiani…Tornando ad un discorso più generico, e lasciando da parte i “beach boys” che col turismo, di riffa o di raffa ci campano, non tutti gli Africani hanno la fortuna, chiamiamola così, di vivere di turismo…chissà se davvero vogliono vivere in quel modo, o gli è stato imposto di dover vivere così… E’ un po’ la domanda del secolo, come rispondere a “qual’è il senso della vita?”….impossibile avere una risposta netta e precisa, ognuno fa le proprie considerazioni soggettive, in base alla propria coscienza ed alla propria cultura, e sicuramente io non ho la presunzione di averne una, ho un’opinione però…al mondo conviene avere l’Africa, conviene averla così, conviene non cambiarla….E le persone? bè le persone se stanno a casa loro bene, ma se vogliono immigrare va bene lo stesso, il modo per sfruttarle come si sfrutta la loro terra, lo si trova…..già

Italiani, calciobalilla y màs

No Comments

Hi Surfers!  Come da citazione: “L’ispirazione non da preavvisi” . Vediamo di scrivere due righe. Sarà l’arrivo del freddo, l’inverno incombe, sismi ed agenti atmosferici in Italia han deciso di scatenarsi in una morsa spietata e,  le elezioni americane…Nel piccolo spazio di E20tv, si naviga a visto d’occhio, come la maggior parte delle piccole ‘imprese peninsulari’, cercando di creare qualcosa che possa essere una via di mezzo fra opportunità e prospettiva. A proposito, ho letto in questi giorni un articolo sulla digitalizzazione degli italiani,  tema col quale noi ci scontriamo quotidianamente. Il problema a monte sono le infrastrutture digitali del nostro bel Paese, pressoché in ritardo sul resto dell’Europa di almeno 20 anni. La rete è obsoleta nella maggior parte del territorio, e costa come se avessimo la Ferrari, testimoni noi stessi che, essendo cresciuti in una Valle ad una cinquantina di chilometri da Torino, l’unica adsl che funziona lì, è, Alice.. Forse non si chiama più così, ma vi assicuro che la velocità di navigazione è rimasta la stessa. Mi ricordo che Bobo Vieri, faceva la pubblicità quando giocava nell’Inter. Sono passati quanti anni? Mah..Per quanto riguarda gli Italiani, sicuramente più digitali del Paese in cui vivono, anche se in palese ritardo, vittime delle circostanze, si aggrappano al sapersi arrangiare, arte in cui eccelliamo per forza di cose.  In questi giorni a Saint Vincent, nome altisonante che vive sugli allori, il paese infatti ha la freschezza di Alice, i bei tempi sembrano un ricordo, si sono svolti i Campionati Italiani di Calciobalilla, che noi puntualmente abbiamo mandato in streaming.  Calciobalilla sport e passione veri, dove si incontra l’Italia reale con i pregi ed i difetti, uno sport da bar, ma non certo meno nobile di molti altri, i fuoriclasse ci sono anche qui, eccome! Ci hanno seguiti in molti in diretta, non ce lo aspettavamo. Esempio di crescita esponenziale di un Evento. Quello che è per antonomasia il nostro obbiettivo principale quando ci proponiamo a qualsiasi cliente. Far crescere e crescere insieme. Con il Presidente della Federazione Calciobalilla Massimo Ragona e tutto il suo entourage, che ringraziamo, a partire dalla sua paziente moglie Daniela,  si è cominciato questo percorso da circa un anno, e grazie a loro, ed alle loro idee, che comprendono il reality “L’isola dei campioni” che abbiamo co-prodotto, si è intrapresa una strada che ha ottimi auspici. Il reality ha avuto un’ottimo riscontro, ce ne saranno altri, e la diretta dei Campionati Italiani rispetto all’anno scorso ha triplicato gli utenti. Ci auguriamo che altre persone possano intraprendere questo tipo di percorso, noi, dal canto nostro, saremo ben lieti di collaborare e dare il nostro contributo.  See you up the road!

 

RockOut

No Comments

In quel di Biella lo scorso week end si è svolto, non un festival rock, il nome potrebbe trarre in inganno, ma un Evento di Arrampicata Sportiva! Come e20tv eravamo al battesimo per quel che riguarda questo tipo di sport ed anche noi a livello personale non è che fossimo ferrati più di tanto sul tema. Una sorpresa realmente, continuiamo a scoprire “mondi” affascinanti ed partecipativi con centinaia di persone al seguito appassionate e competenti. La diretta streaming si è svolta solamente nella giornata di sabato, dove si svolgevano le semifinali e le finali di  Coppa Italia di questa disciplina. La crema, gli atleti più rappresentativi a livello italiano, che ci rappresentano anche a livello internazionale, sia uomini che donne, si sono arrampicati, appesi ad una parete artificiale che a vederla in video, è proprio questo il caso di dire, non rende come vederla dal vivo. Impressionante, a tratti, appesi a testa in giù causa la pendenza data alla parete, questi atleti tutto nervi e muscoli hanno fatto possibile quello che per qualsiasi  persona sembrerebbe anormale. Una grande esperienza per e20tv, una “prima” che speriamo possano essere tante. Un ringraziamento particolare a Riccardo Stura per il supporto, Francesco della proloco di Occhieppo Superiore e ad Alberto Gnerro una vera leggenda vivente di questo bellissimo sport. A vedere gli atleti così, appesi ad una parete artificiale, vien una gran voglia di vederli all’opera sul una vera parete di roccia dove, il paesaggio, il silenzio della montagna, o la voce della montagna, la natura in sé,  sicuramente renderebbero la scalata ancora più affascinante, e le nostre riprese spettacolari per rendere omaggio a questa disciplina tanto amata. Chissà  😉

World Dance Trophy

No Comments

Reduci da due giorni di intensa diretta nel week end di Pasqua.  Il World Dance Trophy 2016 si è concluso con un notevole successo per gli atleti in gara, per il pubblico presente sugli spalti e quelli che hanno goduto di un bellissimo spettacolo da casa, grazie al nostro streaming. Come tradizione per questo Evento, gli ascolti hanno fatto registrare numeri non indifferenti ma soprattutto collegamenti dall’estero un po’ in tutto il Mondo, infatti abbiamo avuto riscontri negli Stati Uniti, in Cina e perfino in Africa. E’ una Manifestazione particolare, suggestiva. unica nel suo genere, dove si mischiano e si amalgamano il ballet al freestyle, il moder ed il fantasy, per poi culminare in quel che è la Competizione Finale, il Master Gala, i più bravi, a prescindere dagli stili di ballo, concorrono per poter essere premiati per la coreografia più bella.  Master Gala, del quale al più presto potrete vedere l’intero video nella nostra sezione ‘Archivio’. Un grazie agli organizzatori di questo splendido Evento che apre la stagione a Lignano, un ringraziamento particolare ad Igor per la sua gentilezza ed ospitalità. Nonostante la manifestazione fosse ridotta a solamente due giorni, ci sono già proclami per il prossimo anno per fare le cose ancora più in grande, in modo da poter festeggiare degnamente il 35 anno del World Dance Trophy.  Non vediamo l’ora!

Friuli – Lignano Sabbiadoro

No Comments

Salve gente!

Per il week end di Pasqua la e20tv si sposterà in quel del Friuli, come potete vedere dalla foto, precisamente a Lignano Sabbiadoro. Una tappa molto particolare per noi, purtroppo in questo periodo non ci saranno le spiagge piene,  il sole non credo sia così bello come si vede nella foto, ed il mare un po’ freddino…Ma non andiamo certo per fare qualche giorno di vacanza, bensì a riprendere per voi, e per noi, il World Dance Trophy! Arrivato alla 34° edizione ed, un’evento a cui siamo molto affezionati perché esattamente due anni fa, la 32° edizione, fu il nostro primo lavoro di una certa importanza, la prima diretta streaming di e20tv. Fu un successo ed una enorme soddisfazione, ci videro oltre 30 mila persone, in quattro giorni di diretta, con visualizzazioni in tutto il mondo, fu qualcosa di insperato e lì, capimmo, l’importanza del web e le potenzialità dello streaming. Quest’anno sarà in forma ridotta, l’evento durerà solo due giorni, ma siamo sicuri che comunque non deluderà le attese. Il World Dance Trophy è uno degli Eventi annuali più importanti nel mondo della danza a livello nazionale, grazie all’inventore, organizzatore e suo patron Igor che da oltre 30 anni porta avanti tutto questo. Speriamo siate numerosi a vederci, e a gustarvi questo Evento, ne vale la pena, credeteci.  A presto!

Back Home

No Comments

Purtroppo, non abbiamo potuto scrivere e raccontare quanto volevamo del nostro viaggio. La linea internet a Capo Verde è realmente deficitaria, fortunatamente non abbiamo dovuto fare dello streaming! Almeno se capiterà l’occasione sapremo che dovremo attrezzarci con banda propria..:)  Che dire, è stata un’esperienza realmente emozionante, il posto fantastico, un gruppo di lavoro unito ed efficiente, a proposito un saluto a Fulvio e Rino con cui abbiamo condiviso questa esperienza. I concorrenti del reality si sono immersi a pieno in quel che era ed è, un progetto che andrà avanti per molti anni, si spera.. ragazzi/e simpatici, genuini con i quali si è potuto creare un prodotto che pensiamo possa piacere, e dal quale possano emergere queste qualità ormai rare ed in via d’estinzione. Un ringraziamento particolare a tutto lo staff ed agli animatori de ‘Villaggi Bravo’ di Capo Verde, in particolare al capo animatore Amedeo sempre molto disponibile e paziente. Infine “last but not least” il ringraziamento più  grande a Massimo Ragona,  presidente, ideatore, produttore, coordinatore, inventore, sognatore, realizzatore di tutto questo e molto altro, che con sua moglie Daniela hanno creato qualcosa che per la maggior parte delle persone non è pensabile neppure nell’ effimero dei propri sogni.  Grazie! Ciao! Ho detto ciaoo! 🙂

Capo Verde!

No Comments

Hi surfer!

Fa freddo in Italia? 😛   L’isola dei Campioni procede alla grande, siamo a metà di quella che è questa stupenda esperienza dell”isola dei Campioni”, per chi non avesse letto il post precedente, il nuovo reality organizzato dalla FICB e dal suo carismatico Presidente Massimo Ragona, che andrà in onda su varie TV in tutta Italia, presumibilmente nella prossima estate. Questi primi giorni sono stati molto belli ed interessanti, il luogo è a dir poco incantevole, a parte il vento, che ci accompagna costantemente in questa avventura, e non facilita quello che è il nostro lavoro, ma tantè, è una delle caratteristiche di questo arcipelago dell’Africa Centrale. I concorrenti sono carichi, l’agonismo è alle stelle, il premio è importante e ognuno dei 64 partecipanti delle diverse categoria vuole prevalere ed emergere. Oggi la giornata è stata particolarmente interessante, le troup si sono divise e siamo andati in giro per l’isola di Sal, che ci ospita, nel favoloso Villaggio Bravo, ed abbiamo fatto immagini del luogo, natura, mare, vulcano, gente del posto, favelas, queste ultime particolarmente toccanti, un bagno di umiltà e di realtà che riportano le coscienze di ognuno di noi a riflettere e confrontarci con noi stessi.. sperando, che da tutto questo materiale esca una bella cartolina di presentazione, che possa trasmettervi una parte delle emozioni da noi provate, oggi, ed in questi giorni in generale.  A presto con nuovi aggiornamenti!

 

Isola Dei Campioni

No Comments

 

Salve a tutti!,

Come accennato nell’articolo precedente, ecco qua, sopra potete vedere il logo del nostro prossimo lavoro.          Cos’è? Direte..Presto spiegato, da un’idea ed una produzione FICB (Federazione Italiana Calciobalilla) e del suo Presidente Massimo Ragona, eccovi un vero Reality.  Il programma sarà sviluppato attorno al gioco del calciobalilla, naturalmente, ma ci saranno un sacco di giochi e molte sorprese.  Il tutto sarà girato in una settimana, dal quale lavoro, dovranno uscire delle puntate che verranno poi trasmesse su un circuito di televisioni regionali in tutta Italia.  La lista delle TV la pubblicheremo in seguito visto che non è ancora definitiva, l’iniziativa piace a molti e se ne aggiungeranno ancora.  La messa in onda è prevista per giugno/luglio di quest’anno.  Che dire, da parte nostra prenderemo l’iniziativa con molto entusiasmo, come al solito, ci aspetta un gran lavoro, ma sicuramente le soddisfazioni non mancheranno e l’obbiettivo, è che questa “isola dei Campioni” sia il primo di una lunga serie.      Ah, sì, andiamo a Capo Verde! Partiremo prossima settimana 😀    Cercheremo di tenervi aggiornati sugli sviluppi della produzione, magari con qualche aneddoto, o qualche foto..giusto per non farvi provare invidia… 🙂   A presto!

Is There Anybody Alive Out There?!

No Comments

Salve a tutti,

Non siamo persone molto “social”, generalmente, ma abbiamo pensato di aggiungere questo blog al menù del sito in modo da poter scrivere un po’ quello che è il nostro “mondo”, in modo informale e divertente, magari. Stefano, che ci ha fatto questa bellissima pagina web, dice che serve per indicizzare il sito, e per avere più gente collegata giornalmente, l’audience che piaccia o meno è importante anche sul web, almeno qui i dati e le statistiche che si hanno, sono reali, quelli delle TV, diciamo, un po’ più creativi..

Dunque, come già scritto su facebook, la e20tv viene da un paio di week end di fuoco, abbiamo avuto grandi soddisfazioni dalle 8 maratone di dirette, seguendo i Campionati Assoluti si Danza. I ringraziamenti alla Fids tutta, sono già stati fatti su fb, ma è bene ribadire l’importanza di una Federazione così seguita ed amata da tanta gente. Aggiungiamo un paio di ringraziamenti fondamentali, senza di loro lo streaming non funzionerebbe, tanto meno se le dirette hanno una durata media di 15 ore giornaliere..Riccardo (Wimtv) e Gianluca (Topix) per la pazienza ed il supporto.

Più di 178.000 visualizzazioni di pagina in 8 giorni, sono già un gran bel numero, credeteci, ci sono siti che quelle visualizzazioni le fanno in 5 anni.. 😛

Un grazie a tutti vuoi, le persone che vedono le nostre dirette, le persone che guardano i nostri video, a proposito, prossimamente pubblicheremo dei video riguardanti i Campionati.. e quelle che entrano sul nostro sito anche solo per darci un’occhiata.

A breve avremo altre novità, la prossima, imminente, sarà qualcosa di molto particolare, inusuale per e20tv, ma come sempre si parte con molto entusiasmo, positività e voglia di fare!

see you up the road!